implantologia

Implantologia impianti dentali Roma centro

 

Cosa possiamo fare noi per te!

1- Farti sorridere di nuovo 

2- Prenderci cura della tua salute dentale  

3- Tornare a masticare lo stesso giorno 

4- Prevedibilità nell’intervento 

5- Non farti perdere del tempo, abbiamo creato il nostro studio sulla base della necessità del paziente.

6- denti bianchi, belli e nuovi con il minor tempo e massima resa. 

 

Cos’è un impianto dentale?

Un impianto dentale è un sostituto artificiale della radice del dente. Gli impianti possono variare informa e dimensione. L’odontoiatra o il chirurgo orale determineranno il tipo di trattamento implantare più indicato basandosi su vari fattori: perdita di uno o più denti, qualità ossea e spazio a disposizione nel sito implantare.

Oggi il titanio è il materiale utilizzato per produrre la maggior parte degli impianti dentali. Il titanio è noto per la sua biocompatibilità, rappresentando infatti un materiale “‘accettato” dall’organismo e non rigettato. Le ricerche hanno dimostrato che non solo tale materiale non viene rigettato dall’organismo, ma finisce anche per “integrarsi” con l’osso in cui è collocato, secondo un processo noto come osteointegrazione.

Proprio come per i denti naturali, una buona igiene orale associata a controlli periodici e alla cura dell’impianto ne garantiranno una lunga durata.

Procedura di inserimento dell’impianto

La procedura tradizionale di inserimento implantare si svolge come pratica di routine nelle cliniche odontoiatriche di tutto il mondo e si divide essenzialmente in tre fasi:

1. Il processo comincia dalla valutazione delle condizioni della cavità orale per stabilire un piano terapeutico. Potrebbe pertanto essere richiesta un’ortopanoramica o una TAC. A seconda delle condizioni di gengive e osso, potrebbe essere necessario eseguire un innesto osseo prima della procedura di inserimento implantare.

2. L’impianto viene posizionato nell’osso. Questo processo è piuttosto rapido e si svolge in modo ambulatoriale sotto anestesia locale. La fase successiva avviene orientativamente 3-6 mesi dopo, non appena le gengive completano il processo di guarigione e l’impianto si integra con l’osso.

3. Nella fase successiva, il dentista o il chirurgo orale “scoprono” l’impianto e vi inseriscono una vite di guarigione. Si realizza poi una presa di impronte che permette all’odontotecnico di realizzare una corona precisa o un altro tipo di protesi (riabilitazione) per fissarla all’impianto e restituire così al paziente un sorriso naturale.

 

Chirurgia Minimamente Invasiva

Quando le condizioni anatomiche lo consentono, ovvero è presente un’abbondante quantità di osso e di tessuto gengivale nella zona edentula, è possibile posizionare gli impianti con tecniche minimamente invasive.

Con queste tecniche:

→ si evita qualunque tipo di incisione

→ si evita scollamento dei tessuti gengivali,

→ si evita il posizionamento di punti di sutura

→ consente una guarigione molto rapida,

→ no pericolo di sanguinamento e di gonfiore nel periodo post-operatorio.

Queste tecniche sono disponibili per tutti, ma sono particolarmente indicate nei pazienti affetti da malattie della coagulazione o compromessi dal punto di vista della salute generale.

Implantologia cos’è il carico immediato?

Come risposta alla richiesta del mercato di ridurre i tempi delle procedure implantari, il carico immediato si propone come una nuova valida opzione terapeutica. Il paziente in questo modo riceve la protesi con i denti lo stesso giorno dell’inserimento degli impianti. Prima, dentisti e chirurghi orali evitavano di imprimere forza (carico) sull’impianto fin quando il tessuto circostante non fosse guarito e non fosse avvenuta l’osteointegrazione dell’impianto con l’osso. Tuttavia, grazie al know-how accumulato e agli ultimi sviluppi tecnologici,

l’implantologia è diventata molto più accurata riducendo drasticamente i tempi di attesa. La procedura più efficace è il carico immediato dei denti frontali. Il dentista o il chirurgo orale determineranno se il paziente è idoneo per sottoporsi a tale procedura.

Oggi è possibile inserire impianti in un solo giorno. Sulla base dell’osso esistente, dello stato di salute del paziente e di altri fattori, il dentista o il chirurgo orale valuteranno la possibilità di effettuare un intervento implantare a carico immediato.

Cos’è un impianto dentale?

Un impianto dentale è una sorta di vite metallica realizzata in materiale biocompatibile – normalmente titanio – che funziona come sostituto artificiale della radice del dente. Una corona (dente artificiale), in sostituzione del dente naturale, viene poi fissata sull’impianto.

Chi può sottoporsi a interventi di Implantologia ?

I pazienti devono aver raggiunto la maggior età – 18 anni – e concluso il processo di crescita. Il dentista valuterà poi le condizioni cliniche e di salute del singolo paziente per decidere se idoneo.

In quali casi non è possibile svolgere questo tipo di intervento?

Ogni caso deve essere studiato con attenzione, cosi come deve essere valutato attentantamente anche lo stato di salute del paziente, organizzando sulla base di ciò il piano terapeutico. I progressi raggiunti in questo campo permettono ormai di pianificare trattamenti adeguati e ad alto tasso di predicibilità nella grande maggioranza dei casi. Per rispondere ai casi di carenza ossea, esistono anche tecniche chirurgiche complementari. Noris Medical sviluppa soluzioni innovative che permettono ai dentisti di trattare con successo ogni tipo di caso.

Chi può compiere un intevento di chirurgia implantare?

L’implantologia è ormai diventata una procedura semplice e comunemente accettata. Oggi infatti, tali interventi rientrano tra i trattamenti offerti da quasi tutte le cliniche dentali. Qual è la durata di un impianto? L’utlizzo di impianti dentali, negli ultimi 40 anni, si è dimostrato una soluzione a lungo termine.

Quanto dura l’intervento implantare?

Un intervento semplice di chirurgia implantare rientra nelle tempistiche previste per un normale trattamento dentale. La durata potrebbe aumentare invece in caso di interventi più complessi che richiedono il posizionamento di più impianti.

Riceverò i denti lo stesso giorno dell’intervento?

Ciò dipende dal singolo caso e dal piano terapeutico prescelto. In alcuni casi il paziente riceverà già a fine giornata una protesi provvisoria. In altri sarà necessario attendere due mesi circa perché l’impianto si stabilizzi e si osteointegri.

Quello di chirurgia implantare è un intervento doloroso?

L’implantologia è un processo semplice e meno fastidioso per il paziente di un’estrazione dentale.

Quanto tempo impiegherò per tornare a svolgere le mie attività quotidiane?

Nella maggior parte dei casi è possibile già dal giorno successivo all’intervento, salvo diverse disposizioni del dentista.

Quali sono i vantaggi rappresentati dalla chirurgia implantare rispetto ad altri trattamenti possibili?

I trattamenti implantari mostrano un elevato tasso di successo a lungo termine, non necessitano di procedure di mantenimento complesse e arrecano il minimo disturbo al paziente.

Controlli periodici degli impianti

Il mantenimento degli impianti osteointegrati comporta una serie di misure igieniche eseguite dal paziente a domicilio e dal personale ausiliario specializzato durante i richiami periodici atti a mantenere i tessuti periimplantari in uno stato di salute. La terapia di mantenimento viene individualizzata in funzione del paziente e della tipologia di protesi implantare, con richiami ogni 3-6 mesi.

Le visite di controllo periodiche e le sedute di igiene orale programmate sono fondamentali per il mantenimento a lungo termine delle riabilitazioni implantoprotesiche.

I depositi di placca batterica e tartaro possono causare infiammazione dei tessuti molli che circoscrivono l’impianto, situazione reversibile se presa in tempo,  mentre se trascurata può far riassorbire l’osso peri-implantare (peri-implantite) fino alla perdita dell’impianto. L’indagine radiografica è raccomandata annualmente per i primi anni e in seguito secondo un programma individuale.

Fissa un appuntamento tramite il nostro studio!

prenota
LA TUA PRIMA VISITA

STUDIO DENTISTICO MANZONI

 Viale Alessandro Manzoni 13,

00185 – Roma

I NOSTRI CONTATTI

 Tel: 06.7009912 

Cell: 329.7464805 

Cell: 333.4580270

SI RICEVE SU APPUNTAMENTO

Dal lunedì al venerdì

dalle ore 9:30 alle ore 20:00

 305 visite totali,  1 visite giornaliere

Call Now Button Clicca per chiamaci ora!